MOUSSE AL CIOCCOLATO
Cenni storici

La mousse nacque intorno al XVIII secolo nelle cucine delle nobili casate francesi. La leggenda narra che un apprendista pasticciere, avesse versato per errore della panna bollente in un contenitore pieno di tavolette di cioccolato. La mousse è un dessert di consistenza cremosa, leggero e fresco, ideale per le calde serate estive. Questa parola di origine francese si traduce con “schiuma” o “spuma”.

musse_al_cioccolato
Ingredienti per 10 pax (100g per porzione):

100 g acqua
100 g zucchero
4 tuorli 2 uova
250 g di cioccolato fondente
500 g panna
10 g cacao amaro

Difficoltà cappello chef
Tempo di preparazione: 20 minuti  orologio
Kcal: 371.93 (per porzione)
Costo indicativo: 7.06€
Procedimento

  • Portare l’acqua e lo zucchero a 110°C.
  • Sbattere i tuorli, versare lo zucchero caldo e montare in una bowl.
  • Unire il cioccolato fuso, a 45° raffreddare a 29° e infine aggiungere la panna montata.
  • Versare il composto nelle coppe e raffreddare in frigorifero per almeno 2 ore.

                                                                                  STIVANIN ILARIA

  1. 1)Linee guida e varie piramidi alimentari consigliano un consumo limitato di dolci, spiegane le ragioni.

    • Il consumo di dolci va limitato, ovvero quegli alimenti considerati “voluttuari” come ad esempio lo zucchero,il miele e la marmellata,snack, barrette, cioccolato,torte classiche, dolci al cucchiaio, gelati,la cui frequenza indicata in generale come “due o meno porzioni a settimana” sta ad indicare che dobbiamo limitarne il più possibile il consumo.Tra i dolci preferisci quelli che contengono meno grassi,zucchero e più amido, esempio biscotti e torte non farcite.L’eccessivo consumo di dolci più causare diabete,ipertensione,malattie del cuore e può danneggiare il fegato.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web