Bavarese alla Menta con Scaglie di Cioccolato

 

 Cenni Storici
La bavarese  viene importata in Italia dalla Baviera, regione a sud della Germania , come bevanda composta da tè, latte e liquore all’inizio del 1700 dai cuochi francesi al servizio dei Wittelsbach, casa regnante di Baviera. Nel secolo successivo, in Francia, nacque il dolce bavarese, ispirato appunto alla bevanda bavarese
Difficoltà:cappello chefcappello chef

Tempo di preparazione: 35 minuti per la                                                         preparazione e 4 ore                                               di raffreddamento

 

Ingredienti per 4 persone:

  • 500 ml di latte
  • 250 ml di panna fresca
  • 8/12 foglie di menta
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 100 g di zucchero
  • 40 g di cioccolato fondente
  • 40 g di cioccolato bianco

Procedimento:

Mettere ad ammollare la gelatina in acqua fredda. Nel frattempo lavate ed asciugate le foglie di menta quindi tritatele con il frullatore ad immersione insieme allo zucchero. In una casseruola portate il latte ad ebollizione insieme allo zucchero, una volta portato a bollore togliete dal fuoco e fate sciogliere la gelatina ben strizzata. Fate raffreddare il composto fino alla temperatura di 25° C, quindi montate la panna ed incorporatela ad esso. Distribuite le bavaresi così ottenute un 4 stampi monoporzione e ponetele in frigo a raffreddare per almeno 4 ore.

Spezzettate il cioccolato bianco e quello fondente quindi fatelo sciogliere in microonde per un minuto in contenitori separati. Su un foglio di carta forno stendete il cioccolato fondente e poi fate colare sopra quello bianco creando un effetto marmorizzato quindi fate raffreddare in frigo.

Sformate le bavaresi sui piatti dopo aver immerso gli stampi un acqua calda per qualche secondo, guarnite con il cioccolato marmorizzato e con delle foglie di menta tritate.

 

Guglielmo Orlandi 3^Ee

  1. 1)I dolci e i dessert, secondo la piramide mediterranea vanno consumati poche volte a settimana,
    spiegane i motivi.

    2)La menta: descrivi quali proprietà benefiche possiede e quali sono i principali impeghi in cucina (escludendo i dolci e bevande).

    • 1)I dolci e i dessert vanno consumati poche volte a settimana perche’ sono ricchi di zuccheri semplici che vengono assorbiti rapidamente dall’organismo alzando la glicemia e ciò può essere causa del diabete.
      Inoltre sono alimenti molto calorici a causa dell’alta concentrazione di grassi e zuccheri. Un abuso di questi alimenti puo’ causare obesita’e il sovrappeso.

      2)La menta ha funzioni digestive, tonificanti e antisetticche. La menta viene usata per preparare infusi e decotti, liquori e sciroppi, nella preparazione di alcuni cocktails, nella preparazione di alcune salse e nella carne in particolare quella d’agnello. Il principale composto che caratterizza questa erba aromatica è l’olio essenziale mentolo (sostanza terpenica) che si libera facilmente dalle foglie con l’uso di pestelli, mortai e per infusione con solventi alcolici.

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web