Spaghetti con crema di burrata e melanzane

STORIA:

Questo piatto contiene la burrata,un formaggio fresco a pasta filata di latte vaccino con una consistenza molto filamentosa. Il suo paese d’origine è Andria,in Puglia, ma si dice anche che fu inventata da Lorenzo Bianchino nel febbraio 1956 presso una masseria vicino a Castel del Monte. L’idea era quella di creare un fiasco di pasta di mozzarella dove all’ interno si poteva conservare la panna e la stracciatella ed era un modo per utilizzare la panna in eccesso ottenuta dalle lavorazioni della pasta filata.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE:

Spaghetti 320 g                                                                                            Difficoltà:cappello chef

Burrata 300 g                                                                                               Tempo di preparazione:30 min

Basilico 15 g

Olio di oliva extravergine 50 gSPAGHETTI CON CREMA DI BURRATA E MELANZANE

Melanzane 100 g

Pinoli 30 g

Sale q.b.

Pepe q.b.

Olio di semi per friggere

PREPARAZIONE:

Mettere nel mixer la burrata assieme alle foglie di basilico,poi aggiungere olio,sale e pepe e tritare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea e mettere in frigorifero.

Tagliare a julienne le melanzane e poi friggere le listarelle risultanti in olio di semi per circa 3 minuti fino a quando non saranno pronte. Poi metterle su un vassoio con carta assorbente.

In una padella tostare i pinoli a fiamma alta fino a quando non diventeranno ben dorati.

Mettere sul fuoco una pentola con acqua salata per la pasta e poi,quando avrà raggiunto il bollore cuocere la pasta in modo che a fine cottura risulti al dente.

In un’altra padella versare la crema di burrata e basilico e quando sono cotti gli spaghetti versare nella padella  e scaldate il tutto.

Spegnere il fuoco e aggiungere le melanzane fritte e poi servire.

Alberto Sasso

Lascia un commento

Nome *
Email *
Sito web